Cos'è il Successful Aging, l'invecchiamento di successo?

Il vivere a lungo non dipende solamente dal mantenersi fisicamente attivi e indipendenti.
È piuttosto, un variegato mix di componenti: abilità di continuare a crescere, imparare, prendere decisioni, costruire e mantenere relazioni significative, il coinvolgimento in attività – produttive e non – così come il mantenimento del proprio impegno sociale, culturale, economico e spirituale (Organizzazione Mondiale della Sanità, 2015).

Dopo i 55 anni, diventa quindi importante anche fare prevenzione al fine di rallentare il normale decadimento cognitivo dovuto all'aumentare dell'età.
Gli studi scientifici sulla plasticità della mente dimostrano che il nostro cervello mantiene, nel corso degli anni, la capacità di adattarsi agli stimoli. Per questo motivo, il normale declino cognitivo può essere attenuato, ritardato, compensato.

In altre parole, le nostre capacità mentali possono essere mantenute nel tempo e in alcuni casi anche migliorate, grazie ad esercizi e programmi specifici di intervento.

Il Programma AttivaMente

Contenuti del corso (8 incontri, della durata di un'ora e mezza, a cadenza settimanale):

  • Valutazione iniziale.
  • Come funzionano le nostre funzioni cognitive: teoria ed esercizi per allenare attenzione, memoria, percezione, pianificazione, orientamento e pensiero logico-creativo.
  • Strategie per migliorare le prestazioni.
  • Autoverifica finale.


È utile per:

mantenere e migliorare le abilità mentali - promuovere fiducia e motivazione rispetto a noi stessi e alle cose che ci circondano – conoscere nuove persone – capire come funzionano i meccanismi cognitivi.